Modula3 il gestionale che fa per te. A partire da € 90,00. Provalo! Per 1 mese GRATIS !

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Agenti e provvigioni

Prodotti > GESTIONALE AZIENDE
ECCO LA TABELLA CON TUTTI GLI AGENTI.
MODULA3 ha al suo interno una gestione agenti molto semplice da gestire e personalizzare. In questa tabella si gestiscono tutti gli agenti della vostra azienda. Altre ai dati fiscali, ogni agente è collegato ad una categoria provvigionale, che ci permetterà di determinare la provvigione secondo diversi criteri. Vedi la tabella provvigionale
LA SCHEDA ANAGRAFICA DI UNA AGENTE
Oltre ai dati fiscali è presente il codice provvigionale di riferimento. Ovvero una serie di condizioni per determinare la sua provvigione.
LA TABELLA DELLE FATTURE COLLEGATE AD UN AGENTE
La tabella contiene tutti i documenti di vendita associati all'agente selezionato. Notate le colonne relative alla provvigione maturata e liquidata. Per il loro conteggio basta fare clic ul pulsante TOTALIZZA
IL CONTEGIO DELLE PROVVIGIONI
Verranno conteggiati solo i documenti selezionati (vedi filtri e status oppure dal... al...). In questo caso abbiamo conteggiato tutti i documenti associati all'agente selezionato.
Le provvigioni vengono suddivise per MATURATA (sono quelle dei documenti già incassati), DA MATURARE (sono quelle dei documenti da incassare) e LIQUIDATA (sono le provvigioni già contabilizzare e liquidate all'agente).
Notate come da questa finestra è possibile effettuale la registrazione contabile delle provvigioni maturate e volendo anche da maturare, basta selezionare l'operazione desiderata.
LE TABELLE DELLE CATEGORIE PROVVIGIONALI (esempio 1)
Potete creare tutte le categorie provvigionali che vi necessitano.
Cosa è una categoria provvigionale?
E' una serie di condizioni e formule per determinare la provvigione di un agente. I parametri e le combinazioni sono tantissimi, infatti non c'è limite al numero di condizioni che si possono impostare.
Qui la provvigione si applica all'intero DOCUMENTO è di tipo PERCENTUALE, ed è pari al 5% . Non ci sono condizioni di applicazione. In più se l'imponibile del netto merce supera i € 1500,00 vine calcolato un EXTRA pari al 2% .
LE TABELLE DELLE CATEGORIE PROVVIGIONALI (esempio 2)
In questo esempio vediamo come il calcolo della provvigione avviene non sul netto merce del DOCUMENTO, ma sull'imponibile netto di ogni articolo (RIGA). Inoltre abbiamo impostato delle condizioni sullo sconto di riga. Ecco come verrà calcolato la provvigione per ogni singolo articolo (RIGA) del documento.
1) se lo sconto è inferiore al 50% la provvigione sarà 10%
2) se lo sconto è >= al 50% la provvigione sarà 8%
3) se lo sconto è >= al 60% la provvigione sarà 6%
Inoltre verrà applicata una provvigione EXTRA del 2% quando il netto merce sarà >= a €1.500,00
LE TABELLE DELLE CATEGORIE PROVVIGIONALI (esempio 3)
In questo esempio vediamo come il calcolo della provvigione viene condizionato dalla categoria merceologica
1) per tutti gli articoli la provvigione sarà 8%
2) per tutti gli articoli appartenenti alla categoria APPLE la provvigione sarà 2%
3) per tutti gli articoli appartenenti alla categoria MOUSE e con sconto >= al 20% la provvigione sarà del 30%
4) se il netto merce del totale documento supera € 1500,00 si avrà una provvigione extra del 2%
LE TABELLE DELLE CATEGORIE PROVVIGIONALI. PARAMETRI DI PERSONALIZZAZIONE
In questa foto vediamo come si personalizza un dettaglio di una categoria provvigionale.
BASE DI CALCOLO: può essere il netto merce di un documento, oppure il singolo articolo (RIGA) di un documento

CALCOLO PROVVIGIONE: la provvigione potrà essere sia una percentuale che un importo fisso.

PROVVIGIONE EXTRA: si spunta per abilitare una provvigione aggiuntiva

LA PROVVIGIONE SI APPLICA QUANDO: per la RIGA è possibile scegliere lo SCONTO o il TOTALE importo e la CATEGORIA MERCEOLOGICA. Mentre per il DOCUMENTO, solo il totale importo (netto merce). Si deve indicare le condizioni per l'applicabilità della provvigione.

Come detto prima, non c'è limite al numero di dettagli che un codice provvigionale può contenere, non solo, pensate alle loro possibili combinazioni.
ECCO NELLA FATTURAZIONE LA SCHEDA PROVVIGIONI
Quando si emette un documento di vendita, il programma automaticamente calcolerà la provvigione in base a quando indicato nella categoria provvigionale dell'agente associato al cliente.
Nella scheda PROVVIGIONI è possibile vedere oltre al nome dell'agente anche la relativa tabella provvigionale, nonchè il totale provvigione del documento.
Se necessita, c'è un flag che se selezionato ci permette di cambiare tabella provvigionale.
 
Torna ai contenuti | Torna al menu