Modula3 il gestionale che fa per te. A partire da € 90,00. Provalo! Per 1 mese GRATIS !

Vai ai contenuti

Menu principale:

BANCA DATI FITOFARMACI

Prodotti > PRESIDI FITOSANITARI

Ecco come si presenta la banca dati dei fitofarmaci.
In questa tabella sono elencati i dati fondamentali:

numero di autorizzazione;

obbligo del patentino; nome commerciale; presenza della scheda di sicurezza, etichetta ministeriale; categoria fitoiatrica, casa produttrice, sostanze attive e relativo contenuto.
I presidi non professionali vengono indicati con le icone PFnPE e PFnPO.
Tutti i presidi revocati vengono evidenziati in rosso. Molti altri dati sono presenti, la loro visualizzazione si ottiene aprendo la schede del presidio desiderato.
A seguire alcune schede:


La scheda è quella relativa ad un presidio non professionale PFnPE per piante edibili.
Notate la classificazione CLP e in basso le taglie autorizzate come non professionale e la relativa data di fine commercializzazione.
Il programma permette la vendita anche senza patentino solo per le taglie indicate, per le altre verrà richiesto un valido patentino.



La scheda è quella relativa ad un presidio professionale già revocato.
Oltre alla data di revoca è possibile scaricare il relativo decreto.
Sono sempre evidenziate la data di fine commercializzazione e la data di fine utilizzo per l'agricoltore.
Tutte le registrazioni di carico e scarico vengono effettuate solo se anteriori alla data di fine vendita.

Altra procedura molto importante messa a disposizione è quella relativa allo scadenzario fitofarmaci.
La nostra banca dati viene aggiornata quotidianamente, quindi tutti i decreti di revoca, sospensione, scadenza, ri-registrazione vengono subito pubblicati nel nostro server e quindi aggiornati automaticamente nei gestionali
MODULA3 PRESIDI
MODULA3 FITOLITE



Come è facile intuire il ruolo della banca dati fitofarmaci è fondamentale alla corretta gestione delle vendite e degli acquisti dei presidi fitosanitari. Essa, essendo aggiornata quotidianamente, non vi permetterà di fare nessun tipo di errore di carico e scarico, ma tutto avviene nel rispetto delle nuove normative di legge.

Torna ai contenuti | Torna al menu